Piani aziendali

Piani aziendali

Sono varie le realtà aziendali che negli anni si sono affidate a noi per tutelare la salute dei propri dipendenti. Coperture e massimali li decidiamo insieme, partendo dalle esigenze dell’azienda e dei suoi lavoratori.

I vantaggi

Azienda

  • I contributi per le coperture sanitarie sono interamente deducibili dal reddito dell’impresa.
  • Il contributo rappresenta un diritto contrattuale del singolo lavoratore ed è riferito alla parte economica del contratto collettivo e l’azienda non è chiamata al pagamento di oneri fiscali.

Dipendente

  • Beneficia di un importo netto per la copertura sanitaria pari al versamento effettuato dal datore di lavoro.
  • Ottiene rimborso delle spese sanitarie.

SCARICA IL PDF DEL PIANO SANITARIO DELLE COOPERATIVE SOCIALI

SCARICA IL PDF DEL PIANO SANITARIO DELLE COOPERATIVE DELLA LOGISTICA

COME ATTIVARE UNA COPERTURA SANITARIA INTEGRATIVA AZIENDALE

Le aziende che intendono attivare una copertura sanitaria a favore dei propri dipendenti o in adempimento di un obbligo contrattuale o di un regolamento interno aziendale, sottoscrivono una convenzione con Salute Amica con cui concordano la tipologia di copertura.
Comunicato l’elenco di tutti i propri dipendenti (che trovate in allegato) a cui deve essere garantita l’assistenza sanitaria integrativa, i medesimi diventano automaticamente soci di Salute Amica e di Reciproca.
La copertura è mantenuta attiva fino a quando risultano in servizio.
Come previsto dalla convenzione sottoscritta dalle parti, i dipendenti hanno la possibilità di ampliare all’intero nucleo familiare la loro stessa copertura sanitaria.

Contattaci al seguente indirizzo di posta elettronica: 
info@saluteamica.org o chiama il numero verde 800685518.

GIÀ ASSOCIATO CON NOI?

Se sei già un’azienda o un dipendente di un’azienda a noi associata puoi contattarci al seguente indirizzo di posta elettronica: 
info@saluteamica.org (specificando il proprio Nome, Cognome e la ragione sociale della cooperativa per cui lavora)
o puoi contattare il numero verde 800685518.

Detraibilità fiscale

I fondi sanitari integrativi prevedono due sezioni distinte:

a) Fondi sanitari integrativi del servizio sanitario nazionale, istituiti o adeguati ai sensi dell’art.9 del decreto legislativo 502/92 e successive modifiche a cui tutti possono accedere.
Si tratta di fondi aperti i cui contributi possono essere deducibili ai sensi dell’art.10 lettera e ter del TUIR ma solo a condizione che siano rispettati gli ambiti di intervento definiti dall’articolo 1 comma 2 Decreto ministeriale 31 marzo 2008: cioè al 100% prestazione unicamente integrative non comprese nei livelli uniformi ed essenziali di assistenza.
Deducibilità fiscale:
I contributi hanno la deducibilità dal reddito solo se erogano al 100% prestazioni integrative art.10 Lettera a ter del TUIR.

b) Enti, casse, società di mutuo soccorso di cui art.51 comma 2 lettera a del TUIR. Si tratta di fondi chiusi rivolti a lavoratori dipendenti con pluralità di prestazioni ma rispetto del 20% di prestazioni vincolate – socio sanitarie e odontoiatriche sul totale delle risorse destinate alle coperture.
Deducibilità fiscale:
I contributi hanno la deducibilità del reddito se raggiungono la soglia del 20% delle prestazioni vincolate art.5 comma 2 lettera a del TUIR.

Il rimborso

Salute Amica ti aiuta a sostenere le spese sanitarie.

IL RIMBORSO DIRETTO 

Il socio anticipa le spese e chiede successivamente il rimborso alla Mutua 

Dopo aver usufruito di una prestazione sanitaria prescritta dal medico, il socio compila e inoltra domanda di rimborso.
Il rimborso è una modalità presente nei nostri piani sanitari. Consultali per avere tutte le informazioni dettagliate.

Scarica il modulo di rimborso e inviacelo a info@saluteamica.org sarà nostra premura risponderti al più presto. 

IL RIMBORSO INDIRETTO

Il socio paga solamente la franchigia e la Mutua liquida direttamente la struttura.
La Mutua copre una percentuale della spesa sanitaria del socio pagando direttamente la struttura che eroga la prestazione.
Questa modalità viene utilizzata soprattutto in caso di analisi ed esami diagnostici effettuati nelle strutture private convenzionate: il socio paga alla struttura il 30% del totale e al resto pensa la Mutua.
La partecipazione alla spesa è presente nei nostri piani sanitari. Consultalo per avere tutte le informazioni dettagliate.
I ticket sanitari pagati dal socio alle ASL o a istituti privati convenzionati con le ASL vengono rimborsati al 100%.

Scarica il modulo di rimborso e inviacelo a info@saluteamica.org sarà nostra premura risponderti al più presto.